rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Politica

People Mover: il Consiglio Comunale dà l'ok, ma i grillini portano il progetto in Parlamento

Nel corso della movimentata seduta consiliare di giovedì, è stato approvato il progetto della navetta senza conducente che collegherà la stazione all'aeroporto. Favorevoli PD, SEL, FI-PDL In Lista per Pisa e Riformisti, contrari Una città in Comune-Prc, Noi adesso Pisa e M5S

Nel Consiglio Comunale di ieri il caos non è mancato, tra le proteste degli autisti della Ctt Nord, che hanno intrapreso uno sciopero selvaggio, e quelle dei bancarellai di Piazza Duomo, alle prese con la fase di stallo dopo lo sgombero dell'area monumentale. Tra blitz e sospensioni della seduta però il People Mover,la navetta senza conducente che collegherà la stazione ferroviaria all’aeroporto e ai nuovi parcheggi scambiatori che saranno creati a Pisa Sud, nei pressi dell'Area dei Navicelli, è riuscita a passare l'esame ed è uscita con un via libera da parte del Consiglio Comunale.

Il progetto, in particolare, è stato approvato, dopo un lungo confronto tra le forze politiche. Sono intervenuti, dopo l’assessore Ylenia Zambito e l’amministratore unico di Pisamo, Alessandro Fiorindi, i consiglieri Giuseppe Ventura (In lista per Pisa) “è un evento”, Giovanni Garzella (FI-PdL) “un'opportunità per la città  che ci consentirà di competere sul piano internazionale", Marco Ricci (Una città in Comune-Prc)  “siamo contrari, sottolineo la scarsa integrabilità con il trasporto pubblico”, Armando Paolicchi (SEL) “con quest’opera, in particolare per San Giusto, migliorerà anche l’ambiente”, Diego Petrucci (Noi adesso Pisa) “è un’opera inutile, il People Mover peggiorerà i collegamenti tra la stazione Pisa Centrale e il resto del mondo”, Gianfranco Mannini (M5S) “è una follia, dove è già stato fatto, sono tutti in perdita”, Juri Dell’Omodarme (PD) “il rischio d’impresa è a carico del concessionario, quest’opera è a costo zero,  e avremo, in più, altre piste ciclabili e nuovi parcheggi scambiatori”, Raffaele Latrofa (Noi adesso Pisa) “il People Mover non è una priorità per Pisa: costerà 70 milioni di euro”, Elisabetta Zuccaro (M5S) “è un progetto che ha un elevatissimo indice di rischio”, Rita Mariotti (In lista per Pisa) “è un’opera importante, ci saranno tanti benefici per Pisa”, Ciccio Auletta (Una città in comune-Prc) “ non c’è un piano economico certo”, Valeria Antoni (M5S) “il nostro deputato, l’onorevole Samuele Segoni ha presentato una interrogazione parlamentare, il piano economico non ci convince!” e  Simonetta Ghezzani (SEL) “è un passo importante per tutta la città”. 

Con 20 a favore (PD, SEL, F.I.-PDL In Lista per Pisa e Riformisti) e sei contrari (Una città in Comune-Prc, Noi adesso Pisa e M5S), il People Mover è stato approvato dal Consiglio Comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

People Mover: il Consiglio Comunale dà l'ok, ma i grillini portano il progetto in Parlamento

PisaToday è in caricamento