Politica

Futuro e Libertà chiude i battenti, Balzi: "Il mio impegno politico continua"

Nel corso dell'ultimo Consiglio Comunale, il consigliere Balzi ha dato l'addio al suo partito, chiuso dallo stesso Gianfranco Fini lo scorso 6 marzo, dopo un risultato elettorale deludente alle politiche di febbraio

Ieri, in apertura del Consiglio Comunale, nel corso del quale è stata approvata la variazione di bilancio, il consigliere comunale Massimo Balzi, già segretario provinciale di FLI e ora schierato con i Riformisti per Pisa alle prossime amministrative, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Il 27 febbraio scorso il risultato elettorale ha segnato la fine dell’esperienza politica di FLI,  certificata, poi, dalla Direzione nazionale del 6 marzo scorso, dove il presidente Gianfranco Fini ha sancito la chiusura del partito in termini di organizzazione, di ruoli e di incarichi. Il mio impegno politico, senza dimenticare la mia storia personale, insieme a quello del consigliere comunale Paolo Cognetti, non verrà però meno. Ci  impegnerò nella prossima campagna elettorale per la costruzione di una linea riformista, già insita nel nostro impegno per battaglie riformatrici, per due anni in Consiglio Comunale, a sostegno di un buon governo locale che, anche nel passato, dai banchi dell’opposizione, ci ha visto più volte dalla parte della costruzione e non del tanto peggio, tanto meglio!”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futuro e Libertà chiude i battenti, Balzi: "Il mio impegno politico continua"

PisaToday è in caricamento