Politica

Confronto tra lavoratori a San Miniato

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Di fronte ai continui attacchi ai diritti dei lavoratori da parte del governo Renzi, che sta facendo peggio di Monti e Berlusconi, è assolutamente necessario dare sostegno e visibilità alle numerose vertenze lavorative presenti sul territorio. Per questo motivo Rifondazione Comunista di San Miniato, insieme al giovane collettivo politico ISKRA-Laboratorio Sociale, vi invita a partecipare martedì 2 dicembre al Circolo Arci La Catena di San Miniato al confronto pubblico “Lavoro e Conflitto, che fare?”.

La serata inizierà alle 20 con un delizioso apericena a prezzi popolari, per poi lasciare spazio al dibattito tra i lavoratori e le lavoratrici di varie realtà toscane. Interverranno all’incontro: Davide Cortese (RSA GB dei lavoratori areoportuali pisani), Cinzia Della Porta (USB PISA), Antonio Stefanini (CGIL Rete 28 Aprile), un rappresentante del Coordinamento dei Lavoratori Livornesi e un rappresentante della Confederazione Cobas di Pisa. Saranno presenti anche i lavoratori dei trasporti pubblici locali e un operaio delle Officine Ristori che ci aggiornerà sulla vicenda di quella fabbrica. Invitiamo la cittadinanza a far sentire forte la vicinanza ai lavoratori in lotta partecipando in massa. Ne va del futuro di tutti noi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confronto tra lavoratori a San Miniato

PisaToday è in caricamento