Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Il sindaco di Santa Croce soddisfatto della firma del contratto dei conciari

Il contratto è stato sottoscritto da Cgil-Cisl-Uil che si sono mostrati uniti e hanno collaborato per lo stesso obiettivo

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Esprimo la mia soddisfazione per la positiva conclusione di una vertenza lunga e per certi aspetti anche complicata. Le amministrazioni pubbliche del distretto industriale conciario toscano sono state sempre attente e vigili seguendo costantemente lo svolgimento della trattativa, nel rispetto dell’autonomia delle parti in causa.

E’ un contratto  che è stato sottoscritto  unitariamente da CGIL CISL e UIL e questo è un aspetto molto positivo in un quadro di rapporti tra i sindacati deteriorato che vede spesso i lavoratori divisi. Auspico che questa importante condivisione contribuisca ad un miglioramento dei rapporti, anche in altri settori, tra le organizzazioni sindacali nell’interesse dei lavoratori.
Questo annuncio avviene in contemporanea alla sottoscrizione dell’accordo tra CGIL CISL e UIL con Confindustria per la contrattazione e la rappresentanza sindacale. Per il mondo del lavoro è una buona giornata.

Il contenuto dell’accordo raggiunto fa notare la rilevanza del nostro Distretto e delle sue rappresentanze  sindacali e imprenditoriali a livello nazionale. E’ una dimostrazione del sistema di rapporti che in questa zona si è creato ormai da anni e che ha consentito di raggiungere risultati, a volte insperati, oltre che SU altri temi fondamentali quali l’ambiente e lo sviluppo sostenibile, anche sul grande tema  della tutela del lavoro e della sicurezza del lavoro.

 

OSVALDO CIAPONI

      

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco di Santa Croce soddisfatto della firma del contratto dei conciari

PisaToday è in caricamento