Politica Centro Storico / Viale Antonio Gramsci

Avanti con l'ordinanza anti-degrado alla stazione, Viale (Pd): "Una buona notizia"

Il segretario comunale del Partito Democratico sottolinea l'importanza del provvedimento del sindaco dopo la bocciatura della richiesta di sospensione da parte del Tar

L'ordinanza anti-degrado emanata dal sindaco Marco Filippeschi per la zona stazione resta ancora in vigore dopo la bocciatura da parte del Tar della richiesta di sospensiva avanzata da 7 minimarket, una decisione che per il segretario comunale del Pd Giovanni Viale rappresenta una buona notizia "anche alla luce dei risultati delle azioni riportati dal comandante della Polizia Municipale in termini di contrasto all’abuso di alcool e di lotta all’abusivismo".
"L’ordinanza sindacale è tesa a ridurre i fenomeni di degrado presenti in Piazza della Stazione, Viale Gramsci, piazza Vittorio Emanuele II e aree immediatamente contigue, intervenendo in maniera precisa su specifici cattivi comportamenti e sull’abuso di alcolici quale fenomeno abbondantemente presente nell’area - sottolinea Viale - a differenza della visione prettamente repressiva di alcune forze politiche, l’ordinanza fa parte di un progetto che ha l’obiettivo di riportare l’area ad una situazione di maggiore vivibilità da parte di tutti (residenti, studenti, turisti, pendolari ed esercizi commerciali) con un insieme di interventi coordinati tra loro: manutenzione urbana, ridisegno della collocazione degli stalli per parcheggio e delle rastrelliere per bicicletta, cancellazione delle scritte, cura e protezione degli spazi verdi, ripristino delle pensiline pedonali, cartellonistica; riqualificazione urbana, finalizzata al completo rifacimento di piazza della Stazione e viale Gramsci con finanziamenti ottenuti dal Bando delle 'Periferie degradate' della Presidenza del Consiglio dei Ministri; azioni sociali a favore dei senza tetto, in sinergia col dormitorio di via Conte Fazio, e di coloro che hanno problemi di dipendenza da alcolici e stupefacenti; implementazione della videosorveglianza nell’area e rinnovamento totale dell’illuminazione di viale Bonaini con un finanziamento della Regione Toscana".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avanti con l'ordinanza anti-degrado alla stazione, Viale (Pd): "Una buona notizia"

PisaToday è in caricamento