Sport Pontedera

U.S. Città di Pontedera: Luperini va alla Juventus e arrivano due giovani bianconeri

Il centrocampista di Calci verrà girato in prestito alla Pro Vercelli. In questa sessione di mercato è il quinto giocatore granata a salire di categoria. A Pontedera dalla Juve arrivano i giovani Citti e Curti

Gregorio Luperini è ufficialmente un giocatore della Juventus. Dopo l'incontro tra il dg granata Paolo Giovannini e il ds bianconero Fabio Paratici i due club hanno trovato l'accordo. Il centrocampista della Gabella, frazione di Calci, sbarcherà a Torino. Ma per questa stagione sarà parcheggiato in prestito in serie B, alla Pro Vercelli.

Dopo una stagione da protagonista in Lega Pro, con la maglia del Pontedera, Luperini è pronto per il grande salto nel calcio che conta. Arrivato in granata nell'estate 2013 dalla Sampdoria, quest'anno il talentino pisano è diventato un punto di riferimento per la squadra allenata da Paolo Indiani, dove ha segnato 5 reti in 31 partite. Luperini ha 21 anni e grandi margini di crescita. Anche per questo la Juventus ha puntato su di lui.

In quanto a calciomercato in uscita, anche per quest'anno il Pontedera riesce a piazzare 5 giocatori in serie B. L'anno scorso toccò a Regoli, Arrighini, Di Noia, Pastore e Gonnelli. Stavolta sono sbarcati nella serie cadetta Bartolomei (al Teramo), Gasbarro (Livorno), Galli (Crotone), di nuovo Regoli (a Latina), e ora Luperini.

Ma il Pontedera non si ferma neanche in entrata. Nell'affare Luperini rientra anche il passaggio in granata dei giovani Nicolò Curti (difensore) e Leonardo Citti (portiere). Entrambi arrivano in prestito dalla Juventus, mentre a centrocampo è arrivato il baby Riccardo Secondo, nell'ultima stagione nella Primavera della Pro Vercelli.

Per l'inizio della preparazione estiva, fissato per il 20 luglio, mister Indiani avrà praticamente la squadra già pronta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

U.S. Città di Pontedera: Luperini va alla Juventus e arrivano due giovani bianconeri

PisaToday è in caricamento