Mercoledì, 23 Giugno 2021
Sport

Livorno-Pontedera, le probabili formazioni| Maritato si prende l'attacco

Contro la capolista Maraia punta forte sul nuovo arrivato, che giocherà insieme a Grassi o Pinzauti. Oltre a Mastrilli e Vettori, ko anche Pandolfi. Livorno con molti assenti

Foto d'archivio

Da una capolista all'altra, per confermare che il brutto gennaio è ormai acqua passata. Dopo aver sconfitto il Padova nei quarti di finale di Coppa Italia, il Pontedera affronta la vicina trasferta di Livorno, contro la prima della classe del girone A. Nella partita dell''Armando
Picchi', domenica 11 febbraio alle 16.30, i granata proveranno a prolungare il momento difficile degli amaranto. La squadra di Sottil ha raccolto solo due punti nelle ultime tre partite, interrompendo una marcia trionfale che aveva lasciato indietro le inseguitrici. Ma il campionato è ancora lungo e la classifica più aperta che mai. Siena, Pisa e Viterbese guarderanno con attenzione la partita, pronte ad approfittare di un altro eventuale passo falso della capolista.

Per fermare il Livorno servirà però il miglior Pontedera, e nell'ultima settimana i granata hanno mostrato segnali incoraggianti. La prima vittoria in campionato del 2018 contro l'Olbia, coincisa con il primo gol di Maritato, e l'impresa di Coppa con il Padova, hanno risollevato l'ambiente pontederese. La squadra di Maraia vuole il prima possibile allontanarsi dalla zona playout, e per riuscirci sa che avrà bisogno di fare punti ovunque. Anche in casa della capolista.

Coppa Italia

Il sorteggio effettuato in Lega Calcio ha stabilito l'ordine delle gare delle semifinali. Il Pontedera affronterà in trasferta la vincente di Alessandria-Renate mercoledì 21 febbraio, mentre la partita di ritorno si giocherà al 'Mannucci' mercoledì 7 marzo.

Qui Pontedera

Maritato sta ritrovando la condizione migliore e Maraia schiererà l'attaccante (un ex della partita) ancora dall'inizio, insieme a uno tra Grassi (favorito) e Pinzauti. Conferme anche a centrocampo, dove Posocco e Corsinelli saranno le ali del 3-5-2 che in mezzo vedrà Caponi affiancato da Calcagni e Gargiulo (o Spinozzi). Ai lungodegenti Mastrilli e Vettori si aggiunge l'infortunio di Pandolfi, ko per una frattura alla mano sinistra.

Qui Livorno

Sottil deve fare i conti con molte assenze, a cominciare dagli squalificati Gasbarro e Murilo, oltre agli infortunati Maiorino, Pedrelli e Franco. La difesa è il reparto più colpito, anche se il tecnico ha recuperato almeno Perico e dovrebbe schierare il 4-2-3-1, anziché passare a un'inedita difesa a tre in un momento così delicato. I giovani Morelli e Bresciani dovrebbero essere i terzini, mentre in attacco Valiani, Manconi e Doumbia a supporto di Vantaggiato.

La probabili formazioni

LIVORNO (4-2-3-1): Mazzoni; Morelli, Pirrello, Perico, Bresciani; Luci, Bruno; Valiani, Manconi, Doumbia; Vantaggiato. A disp.: Pulidori, Gonnelli, Borghese, Casanova, Lischi, Zhikov, Baumgartner, Kabashi, Gemmi, Perez, Montini, Malandruccolo. All.: Andrea Sottil

PONTEDERA (3-5-2): Contini; Frare, Rossini, Risaliti; Posocco, Calcagni, Caponi, Gargiulo, Corsinelli; Grassi, Maritato. A disp.: Biggeri, Marinca, Tofanari, Romiti, Borri, Ferrari, Paolini, Spinozzi, Benassai, Pinzauti, Raffini. All.: Ivan Maraia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Livorno-Pontedera, le probabili formazioni| Maritato si prende l'attacco

PisaToday è in caricamento