rotate-mobile
Sport San Rossore

Pisa riparte al galoppo, presentato il Longines FEI Endurance World Championship 2021

L'assessore Paolo Pesciatini ha fatto da padrone di casa alla presentazione del campionato mondiale che si disputerà domenica 23 maggio nel Parco di San Rossore

Grandi campioni, lo spettacolo di uno dei parchi naturali più grandi del centro Italia, la presenza di media internazionali, il richiamo lanciato da sponsor di respiro mondiale e un volume di affari che porterà una vera e propria boccata di ossigeno (e risorse cruciali) per l'indotto economico-turistico del territorio pisano. Pisa si prepara con entusiasmo a vivere il Longines FEI Endurance World Championship 2021: sabato 22 maggio nella tenuta di San Rossore, in un tracciato di 160 chilometri disegnato ad hoc per la competizione, si assegnerà il titolo mondiale di una delle rassegne più importanti della Federazione equestre internazionale.

"Non riesco a nascondere l'emozione e l'eccitazione di fronte a un evento di questa portata, che ha scelto il territorio pisano in uno dei momenti più difficili della storia recente" è il commento dell'assessore al Turismo Paolo Pesciatini durante la presentazione ufficiale della kermesse, avvenuta nello scrigno di Sala delle Baleari. "Tutto il mondo punterà gli occhi su San Rossore e su Pisa - prosegue - da qui parte un messaggio di resilienza e ripartenza. Il campionato mondiale rimarrà negli annali sportivi della città e dell'Italia".

pesciatini laliscia presentazione longines fei endurance championship

Alla competizione parteciperanno atleti e cavalli provenienti da 32 nazioni, per un totale di circa 90 fantini in corsa per il titolo individuale e a squadre. "Un evento straordinario - commenta Duccio Bartalucci, direttore sportivo della Federazione italiana sport equestri - i meriti sono da distribuire equamente tra il Comune di Pisa, Gianluca Laliscia e tutto il team di Sistemaeventi.it che ha contribuito a organizzare la logistica, la Regione Toscana, l'ente Parco". Ringraziamenti che Laliscia incassa e destina "agli oltre 250 collaboratori che da giorni, a San Rossore, hanno lavorato giorno e notte per allestire il campo gara e tutte le altre infrastrutture necessarie alla realizzazione dell'evento".

Il chairman di Sistemaeventi.it prosegue: "Vedo persone che lavorano con il sorriso, atleti e staff dei team che attendono con gioia il momento della partenza del campionato. Queste immagini danno l'esatta misura della portata concreta e psicologica di questo evento: gli ostacoli imposti dalla pandemia sono stati tantissimi, enormi, ma grazie al supporto e all'unione di tutte le parti coinvolte finalmente siamo arrivati all'antivigilia della competizione. Un risultato eccezionale". Il prologo avverà questa sera nello scenario di piazza dei Cavalieri, e poi toccherà al campo di gara emettere il verdetto finale. "Il ringraziamento più grande va al main sponsor Longines - chiude Laliscia - nonostante le problematiche imposte dal Coronavirus, non è mai venuto meno all'impegno preso. Così come tutti gli altri partner commerciali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa riparte al galoppo, presentato il Longines FEI Endurance World Championship 2021

PisaToday è in caricamento