Domenica, 13 Giugno 2021
Sport

Pisa - Rimini 2-0 | Nerazzurri spietati: Varela mattatore nella notte dell'Arena

Un gol e un assist per il numero 10 uruguaiano che fa gioire gli spettatori sugli spalti. Il Rimini non sfigura ma viene punito da un Pisa che non spreca le due occasionissime avute nel corso dei 90'

Il Pisa guadagna tre punti preziosi che lo portano a -4 dalla Spal. Nerazzurri spietati che mettono a segno le due rete sulle occasioni più nitide della gara. E' Nacho Varela il vero trascinatore della squadra, con un gol e un assist per la rete di Montella che affondano un Rimini che non ha comunque sfigurato, anzi. Nel primo tempo i romagnoli si sarebbero meritati il pareggio, mentre nella ripresa, dopo un avvio sprint, sono stati affievoliti dal raddoppio dei nerazzurri. Il Pisa deve sicuramente migliorare nella fluidità del gioco, ma riesce comunque a compattarsi e a tenere duro per resistere al pressing degli avversari.

PRIMO TEMPO. La sblocca dopo sei minuti Varela che raccoglie un traversone dalla sinistra di Forgcas e mette alle spalle dell'estremo difensore del Rimini. Al 12' ci provano i romagnoli con un cross dalla destra di Torelli sul quale Bacci esce ed allontana di pugno. Al 25' infortunio muscolare per Polverini che viene sostituito da Lisuzzo. I nerazzurri faticano a rendersi pericolosi dalle parti di Anacoura e concedono spazio alle ripartenze degli ospiti che al 35' si rendono pericolosi con un tiro ravvicinato, sul quale Bacci è bravo ad imporsi. Un minuto dopo un altro brivido sulla schiena degli ultras nerazzurri. Torelli raccoglie da corner e Forgacs con un braccio devia il tiro dell'attaccante. Il Rimini reclama un calcio di rigore che pare assolutamente non esserci per l'involontarietà del gesto del difensore. Al 39' ci prova il Pisa con una conclusione di Verna, para il portiere ospite.

SECONDO TEMPO. La ripresa si apre con il forcing del Rimini. Il Pisa per molti minuti non riesce praticamente a varcare la soglia della propria metà campo. Dobbiamo aspettare il 10' per vedere i nerazzurri affacciarsi dalle parti di Anacoura con un tiro di Lupoli. Poi al 21' la rete del definitivo raddoppio: Varela si porta a spasso la difesa avversaria, si allarga sulla destra e trova sulla sinistra lo smarcato Montella, appena entrato al posto di Lupoli, che insacca alle spalle dell'estremo difensore romagnolo. La partita in pratica termina qui. Il Pisa gestisce e al 31' va vicino alla tripletta con Mannini. Il Rimini prova ad impensierire con qualche apparizione la retroguardia nerazzurra, senza tuttavia riuscire a trovare il varco per accorciare le distanze e riaprire così il match.
 

TABELLINO

PISA (4-3-3): Bacci; Golubovic, Rozzio, Polverini (28′ pt Lisuzzo), Forgacs; Verna, Ricci, Sanseverino; Varela, Lupoli (19′ st Montella), Mannini (33′ st Di Tacchio). A disp: Brunelli, Crescenzi, Fautario, Provenzano, Peralta, Frugoli, Starita, Dicuonzo, Giacobbe. All: Gattuso

RIMINI (3-5-1-1): Anacoura; Martinelli, Signorini, Di Maio; Bariti (29′ st Della Rocca), De Martino, Torelli (1′ st Mazzocchi), Pedrelli (45+1′ pt Varutti); Ricchiuti; Ragatzu. A disp: Ferrari, Bifulco, Esposito, Marin, Polidori, Albertini. All: Brevi

Arbitro: Balice di Termoli (Bologna-Scarpa)

Marcatori: 6′ pt Varela (P), 20′ st Montella (P)

Note: angoli: 0-9. Ammoniti: Di Maio (R), Lupoli (P), Signorini (R). Recupero: 4′ pt / 3′ st. Spettatori: 5.980 (abbonati 2.574)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa - Rimini 2-0 | Nerazzurri spietati: Varela mattatore nella notte dell'Arena

PisaToday è in caricamento