Sport Pontedera

Pontedera-Racing Roma 3-2| Per i granata arriva la prima vittoria

La doppietta di Della Latta e il rigore di Santini firmano il primo successo della squadra di Indiani. Dopo la serie di pareggi i tre punti arrivano in rimonta

Il Pontedera ama complicarsi la vita, ma alla fine centra l'obiettivo conquistando la prima vittoria in campionato dopo i tre pareggi iniziali. Il 3-2 con cui la squadra di Indiani batte la Racing Roma è il frutto di una partita ad alto concentrato di emozioni. I granata passano in vantaggio, poi in dieci minuti si fanno sorpassare dai laziali, riescono a pareggiare e nel secondo tempo agguantano i tre punti grazie al rigore trasformato da Santini.

Un successo che arriva con qualche sofferenza di troppo, visto che sul piano del gioco il Pontedera ha dimostrato di essere superiore. Ma quello che contava per Vettori e compagni era iniziare a vincere per togliersi dalla parte bassa della classifica. E dopo quattro partite i granata sono tra le poche squadra imbattute del girone A di Lega Pro.

LA PARTITA. Gli infortuni fermano Andrea Gemignani e Kabashi, mentre Santini e Calcagni vanno in panchina. Così Indiani punta al cambio di modulo schierando il 4-2-3-1, con Videtta, Vettori, Risaliti e Zappa in difesa, Daniel Gemignani e Della Latta in mezzo e Bonaventura, Calò e Disanto a supporto di Cais. Nella Racing Roma di Giannichedda Taviani sostituisce Calabrese in attacco.

Una novità che porta subito nuove soluzioni al Pontedera. L'avvio dei granata infatti è perfetto: al 5' Della Latta sblocca il risultato segnando di testa su cross di Videtta. Ma nel giro di pochi minuti la partita cambia faccia. Al 10' la difesa granata si fa cogliere di sorpresa dal contropiede di Ricciardi, il centrocampista serve Maestrelli, che non sbaglia davanti a Lori. Il pareggio immediato diventa un ribaltone grazie al rigore concesso alla Racing Roma per un contatto in area tra Zappa e Capanna.

Al 17' De Sousa spiazza Lori dal dischetto e porta i laziali in vantaggio. La giostra di emozioni non finisce e al 26' il risultato cambia di nuovo con la doppietta di Della Latta che regala il 2-2 al Pontedera. Il centrocampista segna in un'azione fotocopia del primo gol: cross di Videtta e colpo di testa vincente. Ma in questo caso è decisiva l'uscita a vuoto del portiere ospite Savelloni. L'estremo difensore si riscatta nell'azione successiva, togliendo da sotto l'incrocio dei pali un calcio d'angolo insidioso battuto da Disanto.

Il Pontedera chiude all'attacco il primo tempo e nella ripresa Indiani torna allo schieramento visto nelle prime giornate, togliendo Calò per Calcagni. Nel 3-4-2-1 l'ex Lucchese gioca sulla fascia destra, mentre Videtta ritorna in difesa. I granata cercano di riportarsi in vantaggio e pressano con insistenza sfiorando ripetutamente il gol. Nel giro di tre minuti prima Savelloni salva sul tocco ravvicinato di Risaliti, poi Cais non colpisce bene un pallone vagante in area di rigore, e infine Della Latta va vicino alla tripletta colpendo la traversa con un bel tiro da fuori area.

La Racing Roma è in difficoltà e Giannichedda prova a risollevarla con un doppio cambio, togliendo Maestrelli e Taviani per Selvaggio e Shahinas. Indiani risponde inserendo Santini e Corsinelli per Bonaventura e Corsinelli. Una mossa che porta subito a un calcio di rigore per il Pontedera: al 73' Proietti atterra Santini in area e l'ex Montecatini dal dischetto firma il 3-2 definitivo. Nel finale i laziali non riescono a rispondere e chiudono in dieci per l'espulsione di Capanna.

PONTEDERA – RACING ROMA 3-2

PONTEDERA (4-2- 3-1): Lori 6; Videtta 7, Vettori 6.5, Risaliti 6.5, Zappa 6 (28' st Corsinelli 6.5); D.Gemignani 6.5, Della Latta 7.5; Disanto 6.5, Calò 6 (1' st Calcagni 6.5), Bonaventura 6 (28' st Santini 7); Cais 6. A disp.: Citti, Giacomel, Borri, Polvani, Udoh, Chella, Barca. All.: Paolo Indiani

RACING ROMA (3-5- 2): Savelloni 5.5; Giura 5.5, Vastola 6, Vona 5.5; Capanna 6, Maestrelli 6.5 (22' st Selvaggio 5.5), Massimo 5.5, Ricciardi 6.5, Proietti 5 (32' st Calabrese s.v.); De Sousa 6, Taviani 5.5 (22' st Shahinas 5.5). A disp.: Lazzari, Steri, Mancini, Baraldi, Visconti, Di Gioia, Carbone, Caputo. All.: Giuliano Giannichedda

ARBITRO: Gino Garofalo di Torre del Greco, assistenti: Zanardi di Genova e Magri di Imperia

RETI: 5' pt, 26' pt Della Latta, 10' pt Maestrelli, 17' pt rig. De Sousa, 30' st rig. Santini

NOTE: ammoniti: Della Latta, Massimo, De Sousa, Vona. Espulso Capanna al 47' st. Angoli: 7-2. Recupero: 1' + 3'

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Racing Roma 3-2| Per i granata arriva la prima vittoria

PisaToday è in caricamento