Sport

Pontedera-Pro Piacenza, le probabili formazioni | Sfida salvezza nel turno infrasettimanale

Dopo il pareggio con il Gavorrano i granata tornano al 'Mannucci' a caccia di punti decisivi. Maraia ha tutti a disposizione. Pro Piacenza senza Paramatti

Il Pontedera dovrà andare a prendersi negli scontri diretti quei punti che mancano per chiudere il discorso salvezza, a cominciare da quello contro la Pro Piacenza nel turno infrasettimanale di martedì 20 marzo. Alle 18.30 al 'Mannucci' va in scena un classico delle ultime stagioni, che hanno visto granata ed emiliani in lotta per rimanere in Serie C. In una fase così delicata della stagione entrambe cercheranno di mettersi al sicuro prima del rush finale. La squadra di Maraia deve ritrovare la strada della vittoria, dopo il successo sfumato a Gavorrano e le ultime due sconfitte contro Pistoiese e Piacenza. I tre punti mancano dal blitz di Livorno dell'11 febbraio, ma a preoccupare è soprattutto l'approccio alle partite di Caponi e compagni, deludente sia contro la Pistoiese che con il Gavorrano. I granata devono ripartire dal secondo tempo di Grosseto per tenere a distanza di sicurezza la zona playout. Con la Pro Piacenza d'altronde c'è poco da scherzare. La squadra allenata da Fulvio Pea ha perso al 'Mannucci' giusto dieci giorni fa contro il Prato, ma nell'ultima giornata ha battuto il Livorno (3-1 al 'Garilli'), e in squadra ha giocatori esperti come Musetti e Alessandro. Una formazione abituata a lottare per la salvezza, che in caso di vittoria potrebbe affacciarsi in zona playoff.

QUI PONTEDERA. Contro il Gavorrano Maraia ha puntato su un mini turn over in attacco, ma al 'Mannucci' sarà uno tra Grassi e Pinzauti a partire dall'inizio in attacco insieme a Maritato. Per il resto dovrebbe essere confermata la stessa formazione di sabato, con Spinozzi come possibile alternativa a Calcagni o Gargiulo a centrocampo.

QUI PRO PIACENZA. Pea cambierà pochissimo dopo la bella vittoria contro il Livorno. Novità soltanto in difesa, dove Belotti (al rientro dalla squalifica) riprenderà il suo posto al centro insieme a Battistini. Con Paramatti squalificato, sarà Calandra il terzino destro nel 4-3-1-2 che in attacco vede Alessandro alle spalle di Musetti e Abate.

PROBABILI FORMAZIONI

PONTEDERA (3-5-2): Contini; Frare, Rossini, Risaliti; Posocco, Calcagni, Caponi, Gargiulo, Corsinelli; Pinzauti, Maritato. A disp.: Biggeri, Marinca, Tofanari, Romiti, Borri, Spinozzi, Ferrari, Pandolfi, Paolini, Grassi, Raffini. All.: Ivan Maraia

PRO PIACENZA (4-3-1-2): Gori; Calandra, Belotti, Battistini, Ricci; Barba, Aspas, La Vigna; Alessandro; Musetti, Abate. A disp.: Bertozzi, Cuccato, Belfasti, Gerevini, Messina, Cavagna, Starita, Frick. All.: Fulvio Pea

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera-Pro Piacenza, le probabili formazioni | Sfida salvezza nel turno infrasettimanale

PisaToday è in caricamento