Sport

Tuttocuoio-Pontedera, le probabili formazioni | Gasbarro e Bartolomei ce la fanno, ai neroverdi manca Gioè

Indiani ritrova i due giocatori ma paga qualche assenza, Alvini deve fare a meno dell’attaccante. Le due squadre si affrontano per la prima volta in Lega Pro: chi vince spicca il volo

L'Ettore Mannucci, teatro del derby (foto Marinari/Comune Pontedera)

Entrambe giocano in casa. Ed entrambe vogliono lasciarsi una sconfitta alle spalle. E’ sfida ai piani alti della classifica per le due squadre-rivelazione del campionato. Domenica sera alle 18 Pontedera e Tuttocuoio si affrontano nel primo derby della provincia in Lega Pro. Negli unici due precedenti in serie D contano una vittoria a testa. Ma i 3 punti in questa partita rischiano davvero di valere doppio. Il Pontedera potrebbe restare nelle prime posizioni e cancellare il ko di Ascoli. Altrettanto il Tuttocuoio, reduce da due sconfitte con Reggiana e Ancona e ancora in lizza per la parte alta della classifica. Una partita da tripla in uno scenario familiare per tutti. Si gioca allo stadio ‘Ettore Mannucci’, casa del Pontedera (nonostante tecnicamente sia in trasferta) ma anche del Tuttocuoio, che da quest’anno disputa le partite interne nell’impianto pontederese.

QUI TUTTOCUOIO. Con Massimiliano Alvini le sorprese sono sempre dietro l’angolo, ma la squadra di Ponte a Egola dovrebbe schierarsi con un 3-5-2 che presenta qualche novità a centrocampo. Il senegalese Balde potrebbe giocare davanti alla difesa, con Gargiulo a fare da raccordo tra l’attacco e i centrocampisti, trasformando il modulo in una sorta di 3-1-4-2. Tra gli indisponibili ci sono Zanchi e Morandi (infortunati). Il secondo portiere resta a riposo dopo il brutto incidente in allenamento di martedì e al suo posto in panchina andrà Micheli, estremo difensore della Berretti. L’attaccante Gioè invece è fermo per un turno di squalifica.   

QUI PONTEDERA. Nessuno stravolgimento invece per il modulo granata. Il 3-5-2 è confermatissimo e Indiani ritrova anche il difensore Gasbarro (reduce da un problema muscolare alla coscia destra) e il centrocampista Bartolomei (out ad Ascoli a causa della febbre). I due hanno lavorato in gruppo in settimana e probabilmente partiranno dalla panchina. In mezzo al campo confermato Della Latta insieme a Caponi e Settembrini, mentre sulla fascia sinistra Romiti dovrebbe essere preferito ancora a Paparusso (di nuovo convocato con la Rappresentativa Under 20 di Lega Pro la prossima settimana). Restano fuori per i rispettivi infortuni Allegra, Scardina e Luperini, che ha ricominciato ad allenarsi dopo la frattura alla mano.

LE PROBABILI FORMAZIONI

TUTTOCUOIO (3-5-2): Bacci; Colombini, Falivena, Ingrosso; Pacini, Serrotti, Balde, Deiola, Gargiulo; Colombo, Civilleri. A disp.: Micheli, Pane, Salustri, Konate, Tempesti, Gelli, Mancini. All.: Massimiliano Alvini

PONTEDERA (3-5-2): Ricci; Madrigali, Vettori, Redolfi; Galli, Della Latta, Caponi, Settembrini, Romiti; Grassi, Cesaretti. A disp.: Cardelli, Gasbarro, Polvani, Paparusso, Bartolomei, Favilli, Disanto. All.: Paolo Indiani.

ARBITRO: Niccolò Pagliardini di Arezzo, assistenti: Fabrizio Lombardo di Sesto San Giovanni e Andrea Bologna di Mantova. Osservatore: Luca Melograni di Roma 1.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tuttocuoio-Pontedera, le probabili formazioni | Gasbarro e Bartolomei ce la fanno, ai neroverdi manca Gioè

PisaToday è in caricamento