rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

E' morta l'assessore al Sociale Gianna Gambaccini

Gambaccini si è spenta all'età di 49 anni. Oltre che assessore era anche presidente della Società della Salute

Un terribile lutto ha colpito la città e il Comune di Pisa. E' morta all'età di 49 anni l'assessore al Sociale Gianna Gambaccini. Gambaccini, medico neurologo dell'Asl Toscana Nord Ovest e presidente della Società della Salute - Zona Pisana, era malata da tempo. Ieri mattina aveva partecipato all'inaugurazione del nuovo Centro di riabilitazione neurologica e neurocognitiva a Ospedaletto.
Lascia il marito Biagio e la figlia Camilla.

Tanti i messaggi di cordoglio che stanno arrivando dopo la diffusione della notizia.
Sconcerto tra i tanti 'colleghi' di partito, la Lega, increduli di fronte al tragico evento.
L’eurodeputata leghista, Susanna Ceccardi, esprime profondo cordoglio per la scomparsa di Gianna Gambaccini: “Stanotte abbiamo perso un'amica, una persona coraggiosa, competente, sempre a disposizione degli altri. Gianna Gambaccini era una delle persone più valide che il nostro partito potesse vantare in Toscana. La sua voglia di vivere, il suo impegno continuo e fino alla fine per la comunità ci faceva dimenticare che in realtà stava ancora combattendo con la sua brutta malattia. Lei non lo faceva pesare, ha continuato a lavorare e a impegnarsi fino alla fine. Era sempre dalla parte dei più deboli, sempre pronta e in prima linea quando c'era da aiutare il prossimo. Gianna aveva una dolcezza disarmante, ma al contempo era molto determinata quando voleva raggiungere gli obiettivi. Era davvero una persona straordinaria, come se ne trovano poche. Per me è stata una grande amica e un punto di riferimento. Io ancora non riesco a crederci".

"La scomparsa dell'assessore alle Politiche sociali di Pisa Gianna Gambaccini sconvolge tutta la Lega Toscana. Ci stringiamo attorno alla famiglia - così il commissario della Lega Toscana, l'onorevole Mario Lolini - Gianna Gambaccini ha dato un impulso importante alle politiche sociali del sindaco Conti - ricorda Lolini - ma era anche un ottimo medico che ha messo la sua esperienza e la sua capacità politica al servizio della città. Ha dimostrato attaccamento al suo ruolo fino a poche ore prima di lasciarci, sconfitta da un male incurabile, tanto da partecipare all'ultima Giunta. La ricorderemo con affetto per la sua solarità e dedizione. Alla famiglia giungano le mie condoglianze e quelle di tutta la comunità della Lega Toscana che in questi anni l'ha stimata professionalmente ed apprezzata umanamente".

“Apprendiamo con immenso sgomento la triste notizia che l’assessore Gambaccini questa notte ci ha lasciati, dopo aver lottato contro una grave malattia. Abbiamo perso una Donna, una splendida persona ed un'amministratrice che sin dall'inizio del suo mandato e quotidianamente si è impegnata nella risoluzione dei problemi assistenziali e sociali della Città. Fratelli d'Italia Pisa si stringe intorno alla famiglia in questo momento di incommensurabile dolore”, queste le parole di Rachele Compare, coordinatrice cittadina di Fratelli d'Italia.

Il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani: "Mi ha colpito e addolorato la notizia della prematura scomparsa di Gianna Gambaccini, una donna  competente e appassionata, che fino all’ultimo ha offerto il suo impegno di amministratore alla  comunità pisana. Sono vicino alla sua famiglia, che subisce una perdita insopportabile, e alla città". 

"La notizia della scomparsa di Gianna Gambaccini è terribile e sconvolge tutta la nostra città - interviene il capogruppo di Diritti in comune Ciccio Auletta - esprimiamo alla famiglia, agli amici, a tutta la comunità politica di cui faceva parte e che animava, le nostre più sincere e sentite condoglianze per questa incolmabile perdita".

"È una notizia terribile - commenta l'assessore regionale Alessandra Nardini - con Gambaccini siamo sempre state su posizioni distanti, talvolta perfino opposte, oggi la sua scomparsa mi colpisce profondamente. Pisa perde una donna impegnata e appassionata e ci attraversa un sentimento profondo di cordoglio per una vita che si è interrotta troppo presto. Alla famiglia, alle persone a lei care e alla Lega di Pisa le mie più sentite condoglianze".

“La scomparsa di Gianna Gambaccini ci lascia sgomenti e senza parole, nel ricordo di una donna energica che ha lottato con tutta se stessa contro la malattia. Rivolgiamo un pensiero di profonda vicinanza alla sua famiglia, alle persone che l’hanno amata e a tutta la comunità politica e amministrativa in cui si è sempre impegnata, unito al nostro cordoglio per questa dolorosa perdita” commentano Irene Galletti, presidente del Gruppo M5S in Consiglio Regionale e Gabriele Amore e Alessandro Tolaini, consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle a Pisa.

“In questo momento di dolore mi piace pensare che la dottoressa Gianna Gambaccini sia 'rinata al cielo' perché solo questa visione rende merito ad una brava persona che con passione e competenza ha messo a disposizione di tutti noi il suo saper fare e, soprattutto, il suo cuore per il miglioramento del bene comune - dice il presidente della Fondazione Stella Maris Giuliano Maffei - grazie Gianna, da lassù continui a seguirci con l’affetto di sempre, noi la ricorderemo con la preghiera. Sentite condoglianze ai familiari, all’amministrazione comunale di Pisa, all’Asl e alla Società della salute”.


 



 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morta l'assessore al Sociale Gianna Gambaccini

PisaToday è in caricamento