rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca

Coronavirus in Toscana: il bollettino dell'11 febbraio

I dati sull'andamento della pandemia nel bollettino regionale

Sono 216 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime ventiquattro ore in Toscana: 57 sono stati confermati con tampone molecolare e gli altri 159 con test rapido. Il numero dei contagiati rilevati nella regione dall'inizio della pandemia sale dunque a 1.585.412. I nuovi casi sono lo 0,01% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% (2.904 persone) e raggiungono quota 1.549.829 (97,8% dei casi totali). I dati, relativi all'andamento della pandemia, sono quelli accertati oggi sulla base delle richieste della Protezione civile nazionale.

Al momento in Toscana risultano pertanto 24.076 positivi, -10% rispetto a ieri. Di questi 179 (1 in meno rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale: 10 (1 in più) si trovano in terapia intensiva. Oggi non si registrano nuovi decessi. Da ieri sono stati eseguiti 370 tamponi molecolari e 2.024 tamponi antigenici rapidi: di questi il 9% è risultato positivo. Sono invece 421 i soggetti testati, escludendo i tamponi di controllo: il 51,3% di questi è risultato positivo.

L'andamento per provincia

Con gli ultimi casi salgono a 424.306 i positivi dall'inizio dell'emergenza nei comuni della Città metropolitana di Firenze (54 in più rispetto a ieri), 103.371 in provincia di Prato (21 in più), 123.158 a Pistoia (14 in più), 83.166 a Massa Carrara (23 in più), 172.904 a Lucca (15 in più), 185.615 a Pisa (24 in più), 146.442 a Livorno (21 in più), 143.160 ad Arezzo (21 in più), 113.294 a Siena (14 in più) e 88.730 a Grosseto (8 in più). A questi vanno aggiunti 569 casi di positività notificati in Toscana ma che riguardano residenti in altre regioni.

La Toscana si trova al 11° posto in Italia come numerosità di casi complessivi dall'inizio della pandemia (tra residenti e non residenti), con circa 43.280 casi ogni 100.000 abitanti (la media italiana è 43.231 x100.000, dato aggiornato a due giorni fa). Al momento la provincia di notifica con il tasso più alto é Lucca (con 45.208 casi ogni 100 mila abitanti), seguita da Livorno (44.748) e Pisa (44.508). La più bassa concentrazione si riscontra a Prato (con un tasso di 40.047).

Isolamenti e guarigioni

In 23.897 sono in isolamento a casa, perché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi (2.687 in meno rispetto a ieri, meno 10,1%).
I 1.549.829 guariti registrati a oggi lo sono a tutti gli effetti, da un punto di vista virale, certificati con tampone negativo.

I decessi

Oggi non si registrano nuovi decessi. Restano quindi 11.507 i deceduti dall'inizio dell'epidemia: 3.655 nella Città metropolitana di Firenze, 942 in provincia di Prato, 1.032 a Pistoia, 715 a Massa Carrara, 1.065 a Lucca, 1.281 a Pisa, 864 a Livorno, 732 ad Arezzo, 633 a Siena, 420 a Grosseto. Vanno aggiunte 168 persone decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus in Toscana: il bollettino dell'11 febbraio

PisaToday è in caricamento