rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca Monteverdi Marittimo

Monteverdi Marittimo riconosciuto fra i piccoli borghi italiani eccellenti del Touring Club

Bandiera arancione assegnata al comune pisano, che così fa diventare la Toscana la regione più titolata dello Stivale

La Bandiera Arancione, il prestigioso riconoscimento del Touring Club Italiano per i piccoli borghi italiani eccellenti, viene assegnato a Monteverdi Marittimo, che diventa l’ottava località certificata in provincia di Pisa, mentre sale a 41 il numero di Comuni premiati in Toscana, che diventa la regione più 'arancione' d’Italia. In tutto il Paese, sono 279 le località certificate.

In un territorio in gran parte collinare, Monteverdi Marittimo è all’interno della Val di Cecina ed è inserito nella zona della geotermia. E' il comune geotermico più vicino al mare tanto da essere definito la porta d’accesso tra mare e geotermia. Il centro storico è tipico e raccolto, con i due importanti edifici religiosi: la chiesa di Sant’Andrea del XIV° secolo con la caratteristica facciata in pietra a vista e al suo interno la Madonna col Bambino di Francesco di Valdambrino, databile al secondo decennio del XV° secolo e la cappella del Santissimo Sacramento costruita nel 1751 per ospitare la tomba di San Walfredo, con all’interno il Cristo Nero, un crocifisso ligneo datato XIV-XV secolo.

Da vedere poi il Museo dei paesaggi che contiene reperti longobardi e informazioni sugli scavi dell'antica badia e i ruderi della Badia di San Pietro in Palazzolo, antico monastero del XII° secolo, monumento nazionale. A pochi km c’è la frazione di Canneto, antico castello utilizzato come roccaforte difensiva, oggi un centro storico dove il tempo sembra essersi fermato, arricchito dalla presenza della pieve di San Lorenzo già nota nel 1521. Diversi sono i percorsi bike e trekking (circa 400 km in totale) che si sviluppano sul territorio, anche all’interno della Riserva Naturale Monterufoli e Caselli

La cucina locale è basata su sapori genuini e naturali: il vino Tenuta di Canneto IGT, l’olio di oliva di Podere Sassolivo, i formaggi caprini dell’Azienda Agricola Le Ginestre.

Monteverdi Marittimo è stata premiata per il centro storico tipico, omogeneo e raccolto immerso in un contesto naturalistico di pregio, da scoprire con i numerosi percorsi di trekking e bici. La località è vivace con diversi negozi di prodotti tipici e attività di ristorazione. Il servizio di informazioni turistiche è efficace, con il punto informativo dedicato che rappresenta anche una vetrina per i prodotti tipici del territorio.

Le Bandiere Arancioni sono luoghi dove la qualità dell’accoglienza, la sostenibilità ambientale, la tutela del patrimonio artistico e culturale si uniscono per regalare un’esperienza di viaggio autentica. Piccoli centri che accolgono i viaggiatori grazie a comunità ospitali che, con impegno ed entusiasmo, mantengono vive le tradizioni, tutelano il patrimonio locale e animano i territori attraverso l’organizzazione di eventi e manifestazioni. Touring Club Italiano porta avanti l’iniziativa Bandiere Arancioni, la prima in Italia dedicata ai borghi, da ben 25 anni. Le località certificate in Italia oggi sono 279 e rappresentano l’8% delle oltre 3.300 candidature analizzate

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monteverdi Marittimo riconosciuto fra i piccoli borghi italiani eccellenti del Touring Club

PisaToday è in caricamento