Cronaca Tirrenia

Tirrenia, dramma di fronte al Bagno Maestrale: 19enne muore annegato

Il giovane era insieme al fratello e ad alcuni amici. La corrente ha trascinato i ragazzi al largo: il 19enne è stato trovato esanime in acqua. Salvati dai bagnini i quattro che erano con lui

Dramma nel pomeriggio di oggi, 10 giugno, a Tirrenia, all'altezza del Bagno Maestrale. Un ragazzo, di nazionalità senegalese, che ad agosto avrebbe compiuto 20 anni, è morto annegato. Il giovane, K.M. le sue iniziali, residente a Fornacette (nel comune di Calcinaia), era insieme al fratello e ad altri 3 amici. La comitiva si è tuffata in acqua, poi la corrente ha spostato i ragazzi al largo. Non sentendo più la sabbia sotto i piedi hanno iniziato a chiedere aiuto.
I bagnini sono riusciti a salvarne solo quattro mentre il 19enne è stato trovato esanime, in acqua.

L' ambulanza del 118 ha provato per 40 minuti le manovre di rianimazione, purtroppo senza successo: per il giovane non c'è stato niente da fare.
Sul posto per le indagini personale della Squadra Volanti e della Polizia scientifica della Questura, oltre alla Capitaneria di Porto. Il PM di turno ha disposto che la salma venisse condotta all'Istituto di Medicina Legale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tirrenia, dramma di fronte al Bagno Maestrale: 19enne muore annegato

PisaToday è in caricamento