Piazza dei Miracoli, sopralluogo del Prefetto: "Sicurezza e legalità sono priorità"

Nella mattina di venerdì il prefetto di Pisa Attilio Visconti, insieme ai vertici delle forze dell'ordine, ha verificato le nuove misure di sicurezza previste alla Torre ed ha incontrato gli operatori impegnati nella lotta all'abusivismo commerciale

Foto da Facebook

Il Prefetto di Pisa Attilio Visconti, accompagnato dal Questore, dal Comandante Provinciale dei Carabinieri e dal Comandante della Polizia Municipale, ha effettuato questa mattina un sopralluogo in Piazza dei Miracoli per prendere diretta cognizione sia delle misure di sicurezza recentemente rimodulate alla Torre di Pisa, sia del sistema di controllo all'accesso attraverso paletta metal detector, che sarà operativo dal 14 settembre.

L'occasione è stata utile per incontrare anche gli operatori di sicurezza impegnati nel contrasto all'abusivismo commerciale in Piazza dei Miracoli, personale che nei servizi eseguiti ha posto sotto sequestro quintali di merce, con impegnati 15 militari, 8 vigili urbani, 6 poliziotti e 6 carabinieri 24 ore su 24.

Dalle testimonianze raccolte "è emersa l'opportunità - si legge nella nota della Prefettura - di rimodulare i servizi di controllo attraverso l’individuazione di specifiche aree della piazza da assegnare a ciascuna pattuglia impiegata, con la previsione del blocco all'accesso in Via Santa Maria attraverso il 'piloncino' elettronico, dal momento che allo stato attuale eventuali accessi all’area pedonale possono essere impediti mediante il presidio della strada".

A seguito della visita e di un vertice con le Forze di Polizia il Prefetto ha disposto che il Questore "tenga settimanalmente una riunione tecnica per disporre con ordinanza una rimodulazione dei servizi misti giornalieri anti-abusivismo. I servizi dovranno essere assicurati, oltre che dai militari impegnati nell’operazione 'Strade sicure', da tutte le Forze e Corpi di Polizia e dovranno essere assolutamente coordinati nel turno da un operatore della Polizia di Stato o da un militare dell'Arma dei Carabinieri".

Di tali incontri e dell'esito dell'attività di contrasto il Prefetto verrà puntualmente informato in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. Intanto il rappresentate del Governo ha registrato la soddisfazione degli operatori per i risultati di questi mesi, in quanto, fatta eccezione per le ore della tarda serata o notturne, "non si registrano nel sedimento della piazza presenza di venditori abusivi, che ormai reputano sconveniente la loro presenza in quel sito a causa dei continui e pressanti controlli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al termine dell'incontro il Prefetto ha poi espresso soddisfazione per l'operato fin qui svolto dalle Forze dell'Ordine rimarcando la "delicatezza della Piazza dei Miracoli per la sua valenza strategica e per la sua importanza culturale che non consente di accettare nessuna forma di abbassamento dei livelli di guardia nei servizi di prevenzione e di contrasto ad ogni forma di illegalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento