Lunedì, 22 Luglio 2024
Politica Barbaricina / Via Aurelia Nord

Controlli straordinari contro la prostituzione sull'Aurelia, Fratelli d'Italia: "Grazie al nostro sit-in"

Il partito, guidato dal consigliere regionale Diego Petrucci, ha condotto una manifestazione per la legalità nella giornata di mercoledì 5 luglio

"Subito dopo il nostro sit-in per la legalità sulla via Aurelia, la Questura ha fatto controlli straordinari sul territorio e hanno identificato una dozzina di prostitute che ieri sera stazionavano tra i Navicelli e Madonna dell'Acqua. Purtroppo ci hanno riferito che dopo la mezzanotte queste povere donne erano già tornate sulla strada. Se occorre, siamo disposti a fare una manifestazione a settimana, il nostro obiettivo è liberare la zona dell’Aurelia dalla prostituzione e garantire la sicurezza in ogni luogo della città".

E’ quanto affermato dal consigliere regionale di Fratelli d’Italia Diego Petrucci all’indomani del primo sit-in per la legalità sull’Aurelia organizzato da Fratelli d’Italia Pisa. Nella serata di mercoledì 5 luglio alcune decine di persone hanno preso parte all’iniziativa voluta dal partito di Giorgia Meloni. Erano presenti, oltre al consigliere Petrucci, l’assessore alla cultura Filippo Bedini, il capogruppo FdI in Consiglio comunale Maurizio Bedini, il consigliere comunale presidente della Seconda commissione Rachele Compare e i consiglieri comunali Alessandra Orlanza e Virginia Mancini oltreché dirigenti e militanti di Fratelli d’Italia.

"Poco meno di due settimane fa - ha detto Petrucci - abbiamo segnalato alla Questura la grave situazione che si verifica sull’Aurelia nord dove, soprattutto dall’imbrunire, numerose prostitute stazionano sulla strada. Una situazione che comporta degrado e un alto rischio di criminalità e violenza. Il questore e le forze dell’ordine sono consapevoli del contesto e abbiamo visto un importante cambio di passo da parte loro, ma a quanto pare non è sufficiente. Chiediamo quindi una risposta ancora più incisiva da parte di tutte le forze dell’ordine".

"Fratelli d'Italia - ha dichiarato invece il consigliere comunale Compare - da sempre è impegnato nel garantire la sicurezza dei cittadini. Ci siamo sempre fatti referenti e portavoce delle istanze dei pisani. La microcriminalità e la prostituzione sono fenomeni difficili da eradicare, ne siamo consapevoli, però non ci gireremo mai dall'altra parte. A seguito di un nostro primo incontro con il Prefetto e il deputato Chiara La Porta, qualche mese fa, e poi con il questore due settimane fa, vediamo un miglioramento della situazione. Qualche passo in avanti è stato fatto, come l’identificazione ed arresto degli autori della rissa in piazza delle Vettovaglie".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari contro la prostituzione sull'Aurelia, Fratelli d'Italia: "Grazie al nostro sit-in"
PisaToday è in caricamento