Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport

Ac Pisa 1909: da Monza arriva la spinta per la finale di Coppa

Dopo il blitz in casa dei biancorossi, il Pisa ha ripreso la fiducia persa parzialmente a Viareggio e si prepara al meglio per l'infuocato derby di mercoledì, con l'aiuto della Curva Nord

Un pò per la voglia di salvezza del Monza, un pò per il brutto Pisa visto pochi giorni prima a Viareggio con la testa già alla finale di ritorno contro lo Spezia, alcuni bookmakers avevano addirittura sospeso le scommesse sulla gara del Brianteo, tanto pareva scontato il segno 1. Ma con una prova di compattezza e determinazione, elementi mancati assolutamente nel derby contro la squadra di Cuoghi, il Pisa torna dalla Lombardia con tre punti meritati che aiutano Alessandro Pane nel preparare al meglio la sfida contro gli aquilotti che, a questo punto, vale una stagione. La vale specialmente per i nerazzurri che, conquistato un onorevole settimo posto dopo una stagione cominciata alla grande ma caratterizzata da un inizio di 2012 disastroso culminato con l'esonero di Pagliari, vogliono alzare la Coppa con tutte le forze.

Lo Spezia non si tirerà certamente indietro perchè la sconfitta dell'andata non è andata giù ai tifosi bianconeri che lo fecero capire con sonori fischi e anche perchè Serena ha a disposizione un organico da categoria superiore in grado di sovvertire qualsiasi pronostico. Ma proprio la lotta per salirci effettivamente in un'altra categoria potrebbe distogliere un po' l'attenzione dello Spezia dalla gara dell'Arena perchè ieri, grazie alla vittoria in casa della Triestina e al contrmporaneo pareggio della capolista Trapani con l'Alto Adige, gli aquilotti hanno raghiunto proprio i siciliani in testa alla classifica ad una giornata dalla fine.


CURVA NORD: Intanto attraverso un comunicato i gruppi della Curva Nord hanno comunicato che per la gara contro lo Spezia torneranno ad animare gli spalti dell'Arena senza però che questo rappresenti un passo indietro, anzi: "Visto l'arrivo di una tifoseria odiata, tesserata e autorizzata come quella dello Spezia, i Gruppi organizzati della Curva Nord "Maurizio Alberti" comunicano che mercoledì non intendono stare a sentire e subire in silenzio i cori e le offese di questi pseudo "ultras" tesserati.
Nonostante tutta la repressione subita, nonostante la tolleranza zero, le limitazioni e la pioggia di assurde diffide che ci hanno decimato, rifaremo sentire i nostri cori. Invitiamo dunque tutta la tifoseria neroazzurra a riempire nuovamente la Curva Nord".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ac Pisa 1909: da Monza arriva la spinta per la finale di Coppa

PisaToday è in caricamento