Cronaca

Consorzio di bonifica 'Fiumi e Fossi': situazione in miglioramento

Ecco il punto dei corsi d'acqua alle ore 16

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La situazione in tutto il territorio di competenza del Consorzio di Bonifica – Ufficio Fiumi & Fossi di Pisa, sta lentamente migliorando.

Ecco la situazione:

- Torrente Isola in prossimità della località di Grecciano (prov. Pi-Li): i tecnici stanno lavorando per tamponare la falla nell’argine destro, che dovrebbe essere chiusa, salvo ostacoli, per la tarda serata, mentre domani proseguiranno i lavori per il consolidamento dell’argine. Il livello delle acque del torrente si è abbassato, ma rimane alto (invadendo ancora la golena) e la portata forte. Situazione stazionaria per alcune famiglie, al momento ancora evacuate.

- Torrente Tramoscio (prov. Pi): la portata di questo torrente, affluente del torrente Isola, è minore. I tecnici stanno lavorando per chiudere la falla che aveva provocato l’esondazione, che per fortuna ha interessato solo terreni agricoli lontani dalle abitazioni.

- Coltano: alcune zone agricole fortemente depresse risultano ancora allagate. La zona più alta a confine con località Biscottino non presenta problemi. Nessuna allerta per le abitazioni. L’Emissario del Bientina e il Fosso Chiara (a destra e a sinistra dell’Arnaccio) sono al livello di guardia e tenuti continuamente sotto sorveglianza.

- San Giuliano Terme: il livello del Fosso del Mulino si sta abbassando. In località La Figuretta spenta la pompa aggiuntiva posizionata due giorni fa. Rimane completamente aperta la cateratta per il deflusso delle acque verso il fiume Morto.

- Pisa: spenta la pompa posizionata in lungarno Buozzi. Nel quartiere di Porta a Lucca è stato interrotto il pompaggio e riaperta la cateratta di via Lucchese e di via Rindi. In Via Pietrasantina, all’altezza del parcheggio scambiatore, il pompaggio è stato fermato per la ripresa naturale del sistema di scolo delle acque. Il livello delle acque nei fossi di bonifica a corona della città sta scendendo.

- Cascina: il fosso Vecchio è sotto il livello di guardia. Il livello delle acque del torrente 'Mariana Schippisi' nei pressi di San Lorenzo a Pagnatico è basso.

- Vicopisano: il Consorzio ha fornito al comune 1 gazzina (impianto idrovoro mobile attaccato a un trattore) per tenere basso il livello del fosso di Uliveto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio di bonifica 'Fiumi e Fossi': situazione in miglioramento

PisaToday è in caricamento