rotate-mobile
Cronaca Calcinaia

Incidente sul lavoro a Fornacette: "Necessari maggiori controlli e leggi più severe"

Il crollo della copertura di un capannone mentre due operai stavano installando pannelli solari alimenta il dibattito sull'importanza di garantire maggiore sicurezza nei luoghi di lavoro

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI PISATODAY

Crea nuovamente angoscia la notizia dell'incidente sul lavoro avvenuto ieri, lunedì 19 febbraio, a Fornacette, nel comune di Calcinaia dove due giovani operai sono rimasti feriti a causa del crollo della copertura di un capannone mentre stavano installando i pannelli solari.
"Si stanno ancora facendo i conti con il pesantissimo bilancio della tragedia di Firenze dei giorni scorsi, a dimostrazione, se mai ce ne fosse bisogno, che il problema della sicurezza sui luoghi di lavoro è una questione giornaliera sulla quale non si può e non si deve abbassare la guardia - sottolinea il consigliere regionale del Partito Democratico Andrea Pieroni - anche a livello di Governo deve essere fatto molto di più, le leggi che abbiamo a disposizione oggi devono essere rinforzate decisamente. Serve uno scatto in avanti per la tutela della sicurezza dei lavoratori, con particolare attenzione a quelle categorie che si trovano ad operare in ambienti dove sarebbe richiesta una profonda minuzia dei controlli".

"A pochi giorni dalla tragedia di Firenze è avvenuto un altro crollo in un cantiere, ma purtroppo è la triste realtà per quanto riguarda i rischi, a dimostrazione che servono interventi di legge chiari, definitivi e rapidi sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, in questo caso in campo edilizio, e che limitino i subappalti - fa eco la senatrice Pd Ylenia Zambito, componente della commissione Lavoro del Senato della Repubblica ed ex assessore comunale a Pisa - quello però che serve ancora di più sono i controlli, colpisce che in ogni incidente si sia poi riscontrato che qualche regola non era stata rispettata. Quello di far rispettare le regole è un imperativo assoluto. La ministra rispetti le promesse ed assuma subito gli ispettori in graduatoria. Dobbiamo mettere fine a questa escalation: non si può uscire di casa per andare al lavoro e non tornarvi più! Ribadisco che c'è bisogno di mettere al centro delle azioni del Governo gli interventi per la tutela delle lavoratrici e dei lavoratori. Ai due operai va il mio personale augurio di una pronta guarigione".

"E’ arrivato il momento di istituire il reato di omicidio, lesioni gravi e gravissime sui luoghi di lavoro per porre uno strumento di deterrenza reale che abbia effetto immediato" propongono Usb Pisa e Potere al Popolo Pisa per cercare di porre un freno agli episodi ormai all'ordine del giorno di incidenti sul lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro a Fornacette: "Necessari maggiori controlli e leggi più severe"

PisaToday è in caricamento