Cronaca Via Ulisse Dini

Roberta Ragusa, fiaccolata: mille luci accese e una sola voce: "Torna"

Grande partecipazione alla fiaccolata in Via Ulisse Dini a San Giuliano Terme dove il paese della mamma scomparsa ha partecipato in massa all'iniziativa. Presenti anche i due figli accompagnati dai nonni paterni

In mille hanno partecipato ieri sera a San Giuliano Terme alla fiaccolata organizzata nel giorno del 45° compleanno di Roberta Ragusa, la donna scomparsa misteriosamente dalla sua villetta di Via Ulisse Dini nella notte tra il 13 e il 14 febbraio. E proprio la stessa strada dove Roberta risiede con i figli e il marito è stata percorsa da centinaia di fiaccole accese, mentre alle finestre di molte case era acceso un lumino, una sorta di candelora per esprimere vicinanza alla famiglia e per omaggiare Roberta, di cui si sono perse le tracce ormai da due mesi. Anche alle finestre dell'abitazione della donna era presente la luce dei lumini.

Al corteo hanno partecipato i due suoceri e i due figli Daniele e Alessia che proprio ieri avevano scritto una commovente lettera di auguri alla mamma pregandola di tornare a casa. E Daniele, il 15enne che si è dimostrato un vero uomo, è stato raggiunto anche dai microfoni di "Chi l'ha visto?", che ha seguito in diretta la fiaccolata. Poche parole e nessun messaggio lanciato via video alla mamma. "Abbiamo fatto tanti appelli, credo che abbia già visto e sentito, non c'è bisogno di altro". Una frase sospesa tra la speranza e la rassegnazione di un ragazzo che, con la sorella, chiede solo che la madre torni a riabbracciarli.

Arrivati da Roma anche alcuni cugini di Roberta Ragusa tra cui Marika Napolitano che ha detto: "Dopo tutto questo tempo è difficile continuare a sperare che sia ancora viva, ma comunque tutti devono continuare a cercarla, a cercare almeno il corpo". Marika Napolitano ha poi aggiunto: "Se avesse voluto allontanarsi spontaneamente avrebbe preso la macchina e non se ne sarebbe andata in pigiama". Riguardo al marito di Roberta ha affermato: "Quando è sparita lo abbiamo chiamato e ci è sembrato preoccupato. Ma anche a noi ha mentito sulla relazione extraconiugale che aveva".
"Io mi sento che è ancora viva e che tornerà" sono state invece le parole del suocero di Roberta, Valdemaro Logli.
Il marito Antonio, come annunciato dal suo legale, non ha partecipato all'iniziativa proprio per evitare l'esposizione mediatica.

Con due striscioni esposti durante la fiaccolata, uno firmato dai compagni di classe della figlia, sono stati rivolti gli auguri di compleanno "ovunque tu sia". Tanti anche i cartelli: su uno era scritto "Oggi hai mille amiche in più che ti aspettano".
La fiaccolata si è poi conclusa davanti alla casa della donna dove un'amica ha letto alcuni messaggi rivolgendosi direttamente a Roberta Ragusa e chiedendole di tornare a casa.

Intanto, mentre il corteo avanzava, la conduttrice del programma di Rai Tre Federica Sciarelli ha mandato in onda alcune interviste effettuate al marito pochi giorni dopo la scomparsa, mettendo in risalto alcune incongruenze nel racconto e soprattutto le bugie raccontate. Ai microfoni aveva infatti sostenuto di non avere una relazione e di aver dato i cellulari ai Carabinieri, non consegnando in realtà il terzo telefonino, quello utilizzato per chiamare l'amante, telefono prima distrutto e poi recuperato e consegnato agli inquirenti.

Presente in studio Enrico Maria Gallinaro, avvocato della cugina di Roma e dello zio di Roberta che hanno deciso di tutelarsi ricorrendo ad un legale. "Dire che si è allontanata volontariamente, significherebbe anche accusare la signora Roberta di abbandono dei proprio figli - ha sottolineato il legale - quindi ad oggi, visto lo stato delle indagini, propendiamo per un allontanamento non volontario o per qualcos'altro". Quel qualcos'altro sta per omicidio: una eventualità che parenti, amici e conoscenti scacciano con insistenza dalla propria testa, con la speranza che Roberta sia ancora viva, magari a Milano, dove è stato segnalato un nuovo avvistamento, che però, fino ad ora, non ha avuto alcun riscontro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberta Ragusa, fiaccolata: mille luci accese e una sola voce: "Torna"

PisaToday è in caricamento