rotate-mobile
Altro

Tutto pronto per il 10° 'Memorial fratelli Burchi'

La manifestazione è organizzata dalla Pugilistica Galilei e ritorna dopo più di venti anni di stop

La Asd Pugilistica Galileo Galilei è una società che opera nel tessuto sociale cittadino dal 1917, anno di affiliazione presso la Federazione Pugilistica Italiana. "Come ogni anno - afferma la società - sosteniamo l’importanza dell’insegnamento del pugilato, disciplina dura e fatta di sacrifici, ma proprio per questo motivo altamente formativa, sia per gli agonisti che per i semplici praticanti anche amatoriali. La nostra società, vista la ritrovata solidità sia del consiglio che economica, ha ripreso ad organizzare manifestazioni, promuovendo il nostro sport per arrivare al cuore dei cittadini attraverso il ricordo dei nostri grandi campioni"

"Dopo il riuscitissimo evento che tutta la città di Pisa aspettava, il 1° 'Memorial Piero Del Papa', tenutosi il 10 aprile presso il Palazzetto dello Sport di Pisa (che ha visto un afflusso di circa 500 persone), siamo pronti a bissare l’appuntamento con il secondo evento che ci apprestiamo ad organizzare per il prossimo 16 ottobre (tristemente fermo dagli inizi degli anni 2000) è il 10° 'Memorial fratelli Burchi', in onore della famiglia rappresentante del pugilato pisano del passato e del presente: Fernando e Sergio. Entrambi pugili professionisti, quest’ultimo più quotato e facente parte della nazionale dilettanti prima, per poi essere sfidante al titolo italiano professionisti dei pesi mediomassimi e infine maestro sempre della nostra società, attualmente suo figlio Andrea presidente, e suo nipote Tiberio pugile dilettante".

"Anche questo evento che si terrà presso il Palazzetto dello Sport di Pisa, siamo fiduciosi di riscuotere lo stesso interesse del 1° 'Memorial Piero Del Papa'. Nonostante questo evento in programma celebri personaggi di un'epoca più lontana, che forse solo gli anziani si ricorderanno, tuttavia i nostri eventi raccolgono l'interesse di tutte le fasce d’età, a partire dai giovanissimi incuriositi dalla bellezza e dal fascino del nostro sport, fino ad arrivare agli ultra ottantenni che hanno seguito dal vivo questi personaggi".

"Per questa manifestazione - conclude la Pugilistica Galilei - ci apprestiamo a metter su un grande programma, con un match clou sostenuto dal nostro pugile Alessandro Benedetti, unico pugile professionista della città di Pisa, contro un ostico avversario della boxe Senigallia, Andrea Cannoni, incontro valido per scalare la classifica italiana dei pesi mediomassimi. Infine, teniamo a precisare che il nostro desiderio più grande è quello di rendere questi due eventi appuntamenti fissi dei prossimi anni, magari con l’aggiunta di altre manifestazioni, così da riaccendere l’interesse perduto nei giovani e nei pisani per una disciplina che ha portato tanti onori alla città di Pisa e che tanto ha a che fare con l’impegno sociale. Con l’integrazione, con l’aggregazione, con il rispetto e la lealtà, valori ormai poco sentiti, ma che costituiscono una solida base su cui costruire il futuro delle nuove generazioni".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per il 10° 'Memorial fratelli Burchi'

PisaToday è in caricamento